Flag of Italy
Italiano
Flag of United States
English

Joseph Fuchs e il creatore accurato e minuzioso di un mondo. Il suo mondo e interpretato da Pulcinella, una maschera dell commedia dell'arte, e trova luogo a Venezia.

Ogni dipinto del suo cosmo riflette un apsetto, un' azione o un' emozione del mondo reale.

Qualcuno un giorno gli chiese : "Perche ami aggiungere le Maschere nei tuoi quadri ? Perche non dipingi seimplicemente gli scenari della Citta?". Egli rispose: "Una volta comprai un Bronzo, la replica di un Fauno che si trova in una villa di Pompei. L'ho sistemato al centro del mio giardino e con la sua presenza quel posto risplende di nuova vita. Pulcineall dona lo stesso effetto ai miei dipinti veneziani".

Fuchs dipinge Pulcinella con estrema abillita e naturalezza in tutti i suoi atteggiamenti, cogliendo ogni volta un nuovo e diverso aspetto della vita umana. 

Diversi anni di acurati ritratti e schizzi, gli hanno conferito l'abilita di riprodurre la figura di Pulcinella in qualsiasi postura e atteggiamento egli voglia.

Gli scenari che Fuchs dipinge sono un ripresi da fotografie di Venezia; poi egli popola la Citta prendendo spunto dalla sua immaginazione. Manipola i suoi scatti finche non raggiunge l'idea narrativa che vuole rappresentare. Da questa combinazione risulta una metaofra drammatica unica nel suo genere che ruota attorno all maschera di Pulcinella, il principale attore di ogni scena. Tutte le sue opere ginungono a conclusione solo dopo un lungo e pianificato percorso. Fuchs comincia con uno schizzo complete del futuro quadro su un quaderno, usando la matita o l'inchiostro; poi, per cogliere l'intensita del colore da adottare nel passo successivo, riproduce la sua opera con gli acquerelli ( stile seppia). Solo alla fine di queste due importanti fasi, trasferisce l'immagine su una tela di lino tenendo presente sia lo schizzo di partenza, che contiene l'idea del quadro, sia l'acquerello, che gli suggerisce l'intensita della luce.

Sulla tela, Fuchs parte riproducendo i colori piu scurir e termina con quelli chiari del costume di Pulcienlla. Dopo il periodo necessario al disseccamento del colore, fissa la tela con uno smalto riflettente.

Regole ben definite dimorano nel mondo di Fuchs. La maggior parte delle sue opere raffigura Pulcinella a Venezia. Questi e l'unico personaggio della commedia dell'arte che non puo togliersi la maschera. Per questo rappresenta tutto cio che ognuno di noi potrebbe o vorrebbe essere.

Il monod di Pulcinella e un mondo senza confini. Semmai avesse un limite, questo sarebbe il limite dell'animo umano, che interpreta la commedia cosi come la tragedia, esprime la vialita cosi come la debolezza, vive l'amore cosi come l'odio ... nella maschera di Pulcinella dal 1982 ma si trova solo all'inizio dell'esplorazione dell innumerevoli sfaccettature della condizione umana.

Stilisticamente Fuchs si concentra su diversi aspettii. I suoi dipinti sono caratterizzati dall gestualita dei suoi personaggi e dalla contrapposizione delle posture, specie nei tratti che delineano il copricapo di Pulcinella. Nulla e posto a caso e l'occhio e spinto ad esplorare tutta la tela. Fuchs presta molta attenzione ad ogni elemento e vuole che l'opera scorra armoniosamente. Quando dipinge e completamente preso dai suoi dipiniti. Molto spesso ogni tratto e dato da un colore diverso. 

Gernalmente lavora con pennelli di spessore sottile e applica diverse metodologie: smaltatura., stratificazione dei colori opachi, contrapposizione dei colori in contrasto.